Noi liberi di scegliere

Da Venezia a Roma arriva “Il Treno della Salute” direzione Corte Costituzionale

Da Venezia a Roma arriva “Il Treno della Salute” direzione Corte Costituzionale
Martedì 21 novembre un treno di solidarietà partirà da Venezia fino alla capitale per manifestare in piazza contro Lorenzin per la libertà di scelta sui vaccini.

“Noi, un piccolo gruppo di mamme di Venezia e dintorni, abbiamo deciso di andare a manifestare a Roma il 21 novembre in occasione della pronuncia della Corte Costituzionale sui ricorsi presentati contro la “Legge Lorenzin”. Chiediamo, come moltissimi genitori di tutta Italia e di tutto il mondo, LIBERTÀ DI SCELTA VACCINALE E TERAPEUTICA !!!
Così abbiamo noleggiato un Freccia Bianca da 570 posti e lo abbiamo chiamato “Il Treno della Salute” perché il 21 novembre a Venezia si festeggia la Madonna della Salute che nel 1630 liberò la città da una terribile pestilenza.
Il treno parte al mattino presto da Venezia-Mestre e ferma nelle stazioni di Padova, Bologna, Firenze per arrivare a Roma e rientrare la notte del giorno stesso.
Questo treno non è stato pensato soltanto come un mezzo per raggiungere Roma, ma abbiamo voluto trasformare il viaggio in un manifesto di persone, tra le quali si trova anche chi il vaccino lo ha subito con conseguenze anche gravi.
A bordo ci sono famiglie, nonni, insegnanti, ricercatori, dall'Italia e dall'Europa, oltre a personaggi di fama internazionale. Ed ecco che questo treno diventa un laboratorio di idee con carrozze adibite ad aree gioco per i bimbi, proiezione di documentari, sala conferenze e salotti per la libera discussione su varie tematiche.
Perché libertà di scelta è anche libertà di opinione in uno stato democratico!

Le mamme dello staff

di FRANCESCA PUCCI

Categoria: