Protesta

Taxi: sindacati, sciopero nazionale il 21 novembre

Uil Trasporti, promesse non mantenute dal ministero

Le organizzazioni sindacali dei tassisti hanno proclamato uno sciopero nazionale per il 21 novembre. Ad annunciarlo Alessandro Atzeni del coordinamento nazionale Uil Trasporti Taxi. I sindacati ritengono che «l'attuale disordine normativo che di fatto a deregolamentato il servizio del trasporto pubblico non di linea e le promesse non mantenute dal ministero delle Infrastrutture e Trasporti ci costringono a prendere questa decisione». Lo sciopero nazionale indetto dalle organizzazioni sindacali dei tassisti inizialmente era stato fissato per il 7, ma poi è slittato al 21 novembre. La Commissione di garanzia sugli scioperi, fanno sapere i tassisti riuniti nel parlamentino a Firenze, ha ritenuto non accettabile la data del 7, così i sindacalisti sono stati costretti a sceglierne un'altra, ovvero il 21 novembre.

Categoria: