Elezioni ad Ostia

Il giornalista Bozzi si candida come presidente del X municipio

Correrà con lista indipendente per autonomia dalla Capitale

Andrea Bozzi, noto giornalista del panorama romano, si candiderà per la presidenza del X Municipio. Nessun partito, ma una lista civica nata dall'idea del gruppo Impegno civico per l'Autonomia del X Municipio che ha stabilito di mobilitarsi in vista delle prossime elezioni amministrative del 5 novembre.
Obiettivo del gruppo, nato tre anni fa con la volontà di riproporre il referendum per la separazione dal Comune di Roma e l'istituzione di un nuovo comune dell'Area metropolitana, è quello della "costituzione di una lista per l'autonomia del X Municipio attraverso tutte le forme democratiche previste dalle norme".
"Il nostro è un progetto aperto a tutti coloro che ne condividono l'ispirazione e gli obiettivi ma senza condizioni partitici o preclusioni politiche e che sottolinea la ferma critica nei confronti delle amministrazioni locali e centrali che si sono susseguite in questi anni senza risolvere i 'problemi strutturali del territorio né proporre un progetto concreto con una visione specifica per lo sviluppo di questo quadrante di Roma. - fanno sapere dal Impegno civico per l'Autonomia del X Municipio - Anche i due anni di Commissariamento straordinario del X Municipio non hanno risolto i problemi sociali, economici ed amministrativi della città, limitandosi all’amministrazione ordinaria e rafforzando, di fatto, un marchio di "mafiosità" rimasto ingenerosamente sulle teste dei suoi cittadini tutti, senza distinzioni".
Il movimento ha già contribuito alla realizzazione della fiaccolata 'Basta Commissariamento'. "Siamo consapevoli della forza delle infiltrazioni criminali che qui, come nel resto della città di Roma insistono, e siamo pronti a contrastarle con il coraggio e l'impegno della parte sana di questa comunità ma in questi anni abbiamo visto comunque fermare significativamente la rinascita dell’economia del litorale come dell’entroterra", continuano.
I punti imprescindibili della lista dei cittadini di Ostia e dintoroni sono quello dell'autonomia da Roma, il potenziamento del decentramento amministrativo del X Municipio ed il conferimento di poteri decisionali e di bilancio in risposta alle reali esigenze del territorio e per portare avanti questro progetto, quindi, si è deciso di puntare sul giornalista Andrea Bozzi.
Una iniziativa, questa, che vede il sostegno, da cittadina, del Ministro della Salute Beatrice Lorenzin. C'è però la volontà del gruppo Impegno civico per l'Autonomia del X Municipio di ribadire "l'indipendenza dai partiti".

Categoria: